lunedì 10 ottobre 2011

il faro

Finalmente finito ed incorniciato. Ora è li sulla parete sopra il divano piccolo a completare una trilogia in stile marinaro.


Non vedo l'ora di ritinteggiare casa mia, non mi piace più il colore beige rosato che da anni ho sotto gli occhi. All'inizio la casa fu tutta tinteggiata di bianco e  allora alla prima occasione ebbi voglia di cambiare, di dare un tocco caldo alle pareti. Grosso errore poichè il colore caldo assorbe la luce , la mangia e per una casa che si sviluppa per 3/4 nel sottotetto mansardato non fu la scelta ideale.
Oltretutto la pianta non è regolare, esistono molti dislivelli che creano dei coni d'ombra, le scale che salgono dall'ingresso per accedere a casa mia in cucina , il controsoffitto creato per delimitare la zona cottura, creano numerosi ostacoli alla luce che pure entra prepotente e vivida grazie alle grandi finestre affacciate sul mare e ai  grossi lucernari che si aprono in ogni stanza del sottotetto.


Dico questo perchè i quadri ci perdono molto una volta appesi, il muro assorbe la luce e li spegne, li rende in qualche modo opachi, non vengono valorizzati al meglio; però vi confesso che la sola idea di rimettermi i pittori dentro casa, quasi mi terrorizza!! :-)
Il guaio è che di case nella vita bisognerebbe viverne minimo 2 per avere la giusta esperienza nell'arredarla e allestirla!

22 commenti:

  1. Un ricamo veramente bello,e per quanto riguarda l'esperienza nell'arredare una casa,hai proprio ragione.
    Buona settimana
    Fabrizia

    RispondiElimina
  2. Complimenti è bellissimo questo quadro con il faro, devo decidermi anche io a ricamarne uno, ogni volta ne rimango incantata, solo che non sò decidermi su quale ricamare.
    La tela che hai scelto è bellissima,si adatta perfettamente al ricamo.
    Barbara

    RispondiElimina
  3. Manu ma quanto è bello questo faro,ma come hai fatto a dare quell'effetto spumeggiante al lino?

    RispondiElimina
  4. Beh, oppure si abita in una casa sola (ti posso dire che 6 traslochi non sono una passeggiata) ma la si cambia almeno ogni 5 anni :D
    Roberta, che ha 3 nuovi colori per fare le sciarpette.

    RispondiElimina
  5. Manu, complimenti la tua parete è bellissima, quei quadri sono un vero incanto!!!
    Sei stata velocissima nel ricamarlo!!!
    Per la casa hai perfettamente ragione, per la prima non si capisce mai niente.
    Un abbraccio Nadia

    RispondiElimina
  6. grazie manu...per le tue parole...
    bravissima nel ricamo...
    un abbraccio
    chiara

    RispondiElimina
  7. Manu ... ti capisco... un gran lavoro ridipingere le pareti...ma poi grande sarà la soddisfazione di vedere valorizzati i tuoi splendidi ricami!
    ci vuole solo un po' di preparazione psicologica... e in primavera la voglia di rinnovamento darà la spinta giusta!
    ti abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Un faro illumina...!! Bellissimo il ricamo e sta d'incanto nella tua triologia!
    Le pareti? da noi rigorosamente bianco "ospedale", che più bianco non si può. A casa degli altri mi piacciono anche colori azzardati, ma io ho proprio la necessità di candore.
    I pittori in casa? sono una bella scusa per fare un mega ordine..
    Buona settimana, Nicole

    RispondiElimina
  9. Manu cara, per la cesta porta gomitoli ho usato solo la yuta, ho scelto proprio questo tipo di tela perchè è molto rigida, infatti per cucirla(non avendo la macchina e facendo tutto a mano) mi sono quasi bucata un dito.
    Vai tranquilla.
    Baci

    RispondiElimina
  10. Manu credo che neanche 2 di case siano sufficenti x tipi come noi!!!!!!omunque bellissimo, complimenti, mi sa che lo copio x la mia casetta al mare!!! che è satura e ce ne vorrebbe già un altra!!!bacioniiii!!!!!

    RispondiElimina
  11. stupendo!!! questo faro è davvero qualcosa di speciale... e quel volo di gabbiani ti fa prprio sognare!
    Manu sei grande!!!
    Giulia

    RispondiElimina
  12. adoro i fari.......e che brava tu a croccettare...daI DAI.....NN PERDEERE TEMPO ALLE PARETI.....RIMANDA A PRIMAVERA.......QUESTO PERIODO...NOOOOOOOO DELIZIACI SOLO DELLE TUE CROCETTE...DI NUOVO BRAVA.NOTTE MONY

    RispondiElimina
  13. manuuuuuuuuu...belo bello il faro...mi sembra di starci dentrooooooooooo......
    ciauuuuuuuu
    roberta

    RispondiElimina
  14. ma.......ma è bellissimo.....sembra quasi una foto con queste sfumature.glo

    RispondiElimina
  15. E' delizioso questo faro! Veramente.
    Un caro saluto, Anita Camilla

    RispondiElimina
  16. bellissimo questo schema. devo assolutamente farlo anche io!

    RispondiElimina
  17. Ciao Manu sono Marika de la Maison Brocante...grazie per il tuo commento,è sempre un piacere...e complimenti per il faro... il punto croce mi piace un sacco,vorrei avere il tempo per dedicarmi anche a questo!!!!
    mi hai incuriosito un sacco con le ciambelle al mosto,sarà che sono golosissima!mio marito è Pugliese e in panetteria abbiamo comprato spesso dei dolcetti che si chiamano mustacciuoli...fantastici,solo che mia suocera non li fa e quindi mai avuta la ricetta...chiissà magari i vostri sono simili...per ora grazie e a presto,Marika

    RispondiElimina
  18. Il faro è bellissimo e fa bella mostra di sè, anche se la luce non è la migliore!!!
    Io ho ristrutturato casa mia 4 anni fa e sull'esperienza della prima casa ho cercato di non fare certi errori, ma ti assiucro che comunque c'è sempre qualcosa che poi ti dici che avresti dovuta fare diversamente...nemmeno dopo 10 case penso che ci si azzecchi completamente!!!

    Emanuela

    RispondiElimina
  19. che meraviglia manu!!! Luce o non luce devo dire che questo trittico fa veramente la sua bella figura... :-))

    RispondiElimina
  20. Accidenti che bello questo lavoro! OPS! Devo rispondere al tuo quesito: si, puoi portare una foto vera, oppure va benissimo una foto stampata con la tua stampantina di casa, senza andare dal fotografo, con scritto sul retro i tuoi dati. In bocca al lupo cara!

    RispondiElimina
  21. Dios mio Manu, es precioso, precioso, ese faro. Que bonito.

    RispondiElimina

Un vostro commento è sempre gradito, sapere cosa pensate dei miei post, dei mie lavori , se vi suscito riflessioni, se vi do spunti, se vi faccio sorridere , scrivetelo mi fa sempre molto piacere!!